Unione ciechi: domani convegno di chiusura progetto “Giovani verso l’Europa: una storia da raccontare”

Domani, nell’Istituto per ciechi Ardizzone Gioeni di via Etnea 595, a Catania , a partire dalle dieci si svolgerà il Convegno di chiusura e presentazione dei risultati del progetto “Giovani verso l’Europa: una storia da raccontare”, organizzato dal Consiglio regionale siciliano dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti onlus e finanziato nell’ambito del Piano di Azione Coesione “Giovani no-profit”.

I lavori saranno aperti dal presidente del Consiglio regionale dell’Uic Gaetano Minincleri e dal presidente dell’Ardizzone Gioeni Giampiero Panvini e saranno condotti dalla project manager  Antonella Grillo. Si comincerà con tre relazioni sul tema “L’autonomia personale, l’orientamento e la mobilità: qualità inclusive” tenute dagli istruttori Massimo Russo, Fabio Mazzù e Giovanna Boccali. Interverrà poi Linda Legname, coordinatore dello stage-Progetto Giovani verso l’Europa e componente della Direzione nazionale dell’Uic. Seguiranno le testimonianze di alcuni partecipanti al progetto, ossia Carmelo Gurrieri, Daniela Catuna ed Elisa Cavarretta. A illustrare gestione e coordinamento  del percorso progettuale sarà poi il direttore amministrativo Giorgio Silvestro. Il materiale didattico per il Progetto è stato realizzato, in Braille e Large print, dalla Stamperia regionale Braille di Catania.

A conclusione dei lavori del convegno verrà presentato e proiettato il video “Giovani verso l’Europa un’esperienza da ricordare” a cura del responsabile web e grafica Dino Dal Piva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare...