San Giovanni Galermo e il suo Presepe

SAN GIOVANNI GALERMO – CATANIA – La IV Municipalità di Catania si prepara al Santo Natale con tante iniziative di solidarietà ed intrattenimento che mostrano tutto l’interesse di una comunità di accostarsi alle feste natalizie riscoprendo il sentimento della condivisione e anche il rispetto per le tradizioni.
Il Presidente della IV Municipalità di Catania, Emanuele Giacalone, ci parla della voglia di rinascere di questa comunità che proprio sotto le feste natalizie ha organizzato un pranzo di solidarietà all’IPSSEOA Karol Wojtyla di Catania ed un caratteristico e tradizionale presepe vivente nel centro storico del quartiere di San Giovanni Galermo, che ha visto tra i suoi visitatori anche il Sindaco Enzo Bianco e il consigliere comunale Giuseppe Catalano.
Il presepe nasce dalla collaborazione della “Rete Operativa di Quartiere” formata da I.C. “Padre Santo Di Guardo – S. Quasimodo”, Associazione “Laici Canossiani” Sicilia, Cooperativa “Prospettiva”, Parrocchia S. Giovanni Battista, Caritas, Associazione “Elastico”, Associazione “Solarium” e dei singoli cittadini che hanno realizzato una caratteristica ricostruzione della natività di Gesù all’interno di un piccolo villaggio siciliano. A far da sfondo, delle piccole botteghe in legno dove i visitatori potevano ammirare gli antichi lavori artigianali quali il fabbro, il falegname, il vasaio, il panettiere e le ricamatrici. Inoltre i visitatori sono stati allietati dalla degustazione dei prodotti tipici della pasticceria siciliana come i cannoli o i buccelati e non sono certo mancati gli assaggi anche di salumi, formaggi e legumi cotti secondo antica tradizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare...