Signore e Signori dello Spettacolo

“Peppino De Filippo. Tra palcoscenico e cinepresa” di Ciro Borrelli

Rubriche Sabato 18 novembre, nel foyer del Teatro Diana di Napoli, si è tenuta la presentazione del nuovo libro (edito dalla casa editrice “Kairòs Edizioni”) di Ciro Borrelli: “Peppino De Filippo. Tra palcoscenico e cinepresa”. Un omaggio doveroso e soprattutto legato ad un forte senso di giustizia, come ha ben detto il suo scrittore, nei confronti d’un grande autore ed esponente Leggi altro

Addio a Ugo Fangareggi, il caratterista del cinema italiano

Domenica 22 ottobre ci ha lasciati, all’età di 79 anni, l’attore Ugo Fangareggi. Fondamentali e significativi furono le sue tantissime interpretazioni, contribuendo mirabilmente alla storia dello spettacolo italiano, dal teatro al cinema, per poi arrivare anche sul piccolo schermo. La sua sagoma ossuta e farsesca è stata maneggiata e ripresa per un centinaio di pellicole di primissimo ordine e dirette Leggi altro

Nino Taranto, l’arte nata con la paglietta

Rubriche Nino Taranto nacque a Napoli il 28 agosto del 1907, a Forcella in vico Scassacocchi. Fin da bambino, nella sartoria di famiglia, fu evidente la sua forte passione per la canzone napoletana e le sue prime esibizioni, come lo stesso Taranto dichiarò in un’intervista per “Il Mattino Illustrato” del 14 febbraio 1981, avvennero in matrimoni e feste private: “Nella sartoria Leggi altro

Anna Campori, un secolo di storia tra palcoscenico e cinema

Rubriche Venerdì 22 settembre, l’attrice e caratterista Anna Campori ha compiuto ben 100 anni. Un secolo di storia calcato tra le tavole del palcoscenico e sui set cinematografici di Cinecittà. Romana di nascita e napoletana di vocazione, la Campori in questi 94 anni di carriera è riuscita a spaziare in qualsiasi forma di spettacolo, impersonando sempre ruoli magnetici per la loro Leggi altro

Franco Franchi, 89 anni ma non li dimostra

Rubriche “Comici si nasce. E’ lui, io lo chiamo il Creatore dei pupazzetti, che nel momento in cui sta modellando fa così e li va buttando per il mondo. Nel caso di caso di Ciccio il pupazzetto è venuto un po’ più lungo, nel caso mio, ha voluto prendere un po’ di tempo in più nella modellazione. Magari dicendo a Maria: Leggi altro