volantino Shamar

A Randazzo si è insediato il commissario straordinario

 

Si è insediato, al Comune di Randazzo, nella mattinata del 10 gennaio, il dott. Giovanni Cocco quale Commissario straordinario nominato dalla Regione Siciliana con proprio decreto n. 434 del 28 dicembre 2017. Decreto con cui l’Assessore regionale delle Autonomie locali e della Funzione pubblica, Bernadette Felice Grasso, nelle more dello scioglimento, ha dichiarato sospeso il Civico Consesso randazzese. Tale provvedimento sanzionatorio, previsto peraltro dal vigente Ordinamento amministrativo degli Enti locali della Regione Siciliana – come si legge nelle motivazioni –, nasce dal fatto che il consiglio comunale della cittadina etnea è stato ritenuto inadempiente non solo per la mancata approvazione del Rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario 2015, ma anche del bilancio di previsione per l’anno 2016: atti entrambi successivamente approvati con proprie deliberazioni del 26 ottobre scorso, dal Commissario ad acta inviato dalla stessa Regione, dott. Vincenzo Raitano.
Il dott. Giovanni Cocco, funzionario direttivo in servizio presso il Dipartimento regionale alle Autonomie locali, è stato chiamato alla provvisoria gestione dell’organo consiliare già sospeso, nelle more della definizione della procedura di applicazione della sanzione dello scioglimento.

Lascia un commento

WordPress spam blocked by CleanTalk.

Ti potrebbe anche interessare...