Partnership Calcio Catania e Teatro Massimo

CATANIA – L’Ente Teatro Massimo “Vincenzo Bellini” ed il Calcio Catania scendono in campo insieme, per trovare un punto d’incontro tra il mondo della cultura e quello dello sport, entrambi tradizionalmente cari ai catanesi: è il concetto alla base di una sinergia, impreziosita dalla reciproca ospitalità, che permetterà di mettere in comune gli spazi di maggiore visibilità e regalerà gradite opportunità agli appassionati catanesi. Gli abbonati alle rappresentazioni teatrali avranno accesso allo stadio nell’ambito di specifiche iniziative ed i tifosi del Catania abbonati alla stagione 2017/18, esibendo la tessera ed un documento d’identità in corso di validità presso il botteghino del teatro “Bellini”, potranno vivere l’emozione dello spettacolo usufruendo di uno sconto del 20%, applicato alla tabella tariffaria dell’Ente Teatro Massimo Bellini e riferito al costo intero degli abbonamenti per tutti i turni previsti in tabellone (escluso il turno “A”, ovvero il turno “prime” della stagione lirica). L’Amministratore Delegato Pietro Lo Monaco commenta l’intesa raggiunta e sancita dall’Area Marketing del nostro club: “Crediamo fortemente in questo binomio e sentiamo, viva, l’esigenza di spendere la grande popolarità del calcio per promuovere la conoscenza dell’immenso patrimonio culturale catanese, del quale il teatro è tradizionale e prestigiosa parte. “Bellini” è poi pura emozione e responsabilità: l’immortale opera artistica del “Cigno”, orgoglio di Catania e massima espressione della genialità cittadina in ambito musicale, può risuonare, secoli dopo, anche attraverso iniziative di elevato valore simbolico, che partendo dal sano sentimento sportivo cercano nella cultura un autentico, gioioso e giustificato motivo d’orgoglio”. Il Sovrintendente Roberto Grossi osserva: “Creare un dialogo tra la grande musica e il grande sport per fare concretamente rete e sistema nel territorio: questo l’obiettivo dell’alleanza di progetti e valori avviata tra il Teatro Massimo Bellini e il Calcio Catania. Due prestigiose realtà che i cittadini identificano con il tempio etneo della lirica e lo stadio di Cibali, luoghi entrambi in cui la passione degli spettatori si accende di emozioni forti e sane. Due scuole di vita solo all’apparenza distanti, e caratterizzate invece dai medesimi princìpi umani e civili: la sana competizione, il rispetto delle regole, il gioco di squadra, traguardi importanti sul palcoscenico come sul campo di calcio; per non dire dell’eccellenza di cui si nutre in pari grado il mito dei campioni del pallone e quello dei virtuosi del palcoscenico. Due mondi in cui è da sempre in atto una profonda osmosi, uno scambio che va incrementato con la promozione reciproca: la sinergia tra il Bellini e il club catanese mira proprio a sviluppare l’amore congiunto per lo sport e la musica, rivolgendo ai giovani e alle famiglie un meraviglioso messaggio di festosa e consapevole aggregazione culturale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare...

I Samaritani

I Samaritani

2 Giu di Claudio Shamoowwel Schillaci

Annunci

ADV: Il mistero dell'Accorano

Il lato oscuro di musica e letteratura

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Il Diritto a portata di mano

Annunci

ADV: Il mistero dell'Accorano