In Municipio “festa” dei neoassunti ex Puc

CATANIA – “Lavoriamo con impegno e passione per dimostrare a tutti cos’è il Comune di Catania”. Questo il messaggio del sindaco di Catania Enzo Bianco non soltanto ai 52 Puc stabilizzati nei giorni scorsi, ma anche agli oltre 130 lavoratori socialmente utili che saranno assunti nei prossimi mesi.
Il Sindaco ha rivolto loro l’invito nel Salone Bellini, durante un incontro al quale erano presenti tra gli altri l’assessore Marco Consoli, la Direttore generale Antonella Liotta e il capo del Personale Pietro Belfiore e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali.
“Ho visto – ha detto Bianco – grande commozione tra queste persone che per oltre venticinque anni hanno vissuto il dramma del precariato e meritavano di uscirne. Per altri 128, una volta completato l’iter, l’assunzione a tempo indeterminato si concretizzerà alla fine di aprile. Il lavoro è sempre stata una priorità per la nostra Amministrazione e lo abbiamo sempre dimostrato. Sono veramente felice per queste persone che da venticinque anni e più servono fedelmente il Comune di Catania e adesso hanno trovato una nuova motivazione. Avevamo preso un impegno e lo abbiamo mantenuto anche grazie al Consiglio comunale, che sarà strategico per completare l’iter di stabilizzazione degli altri Puc. Per i rimanenti, ci avvarremo poi della legge Madia”.
L’assessore al Personale Consoli ha sottolineato l’importanza di questa stabilizzazione per la macchina amministrativa del Comune e ha ricordato le altre assunzioni dell’Amministrazione Bianco, come i quaranta nuovi autisti dell’Amt assunti nell’agosto e nel novembre del 2014. Ha inoltre ricordato la pubblicazione, il 29 dicembre scorso, di un bando per l’assunzione a tempo determinato di trenta Vigili urbani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare...