La Multiservizi in sciopero per mancanza di fondi

 

I lavoratori della Multiservizi, azienda partecipata del Comune di Catania, da domani proclameranno lo stato di agitazione a causa del mancato pagamento dello stipendio di marzo. A tutt’oggi infatti la ragioneria comunale non ha firmato i mandati di pagamento.
«Abbiamo avuto conferma dal presidente Giovanni Giacalone – afferma Rita Ponzo, segretaria generale della Fisascat Cisl di Catania – che nelle casse della Multiservizi non c’è un centesimo e quindi è necessario che sia la ragioneria comunale a firmare i mandati. Solo in questo caso si potranno pagare gli stipendi».
«Non c’è stata neanche l’usuale anticipazione dovuta alla concomitanza delle festività pasquali – aggiunge Ponzo – per cui i lavoratori si sono trovati senza stipendio proprio nel periodo festivo. Siamo preoccupati perché nel frattempo non arrivano segnali dal Comune e se la situazione non si sbloccherà i lavoratori sono pronti a scendere in piazza e protestare».
 

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

WordPress spam blocked by CleanTalk.

Ti potrebbe anche interessare...

I Samaritani

Annunci

ADV: Il mistero dell'Accorano

Il lato oscuro di musica e letteratura

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Il Diritto a portata di mano

Annunci

ADV: Il mistero dell'Accorano