CORRI CATANIA IN SICUREZZA

Nella giornata di domani, un’ampia aerea della città di Catania verrà interessata dall’ormai consueta manifestazione podistica Corri Catania. In applicazione delle stringenti direttive in materia di ordine pubblico e sicurezza pubblica, recentemente emanate dal Capo della Polizia Prefetto Franco Gabrielli, verranno adottate dalla Questura una serie di iniziative volte a tutelare l’incolumità e la sicurezza dei numerosi partecipanti e del pubblico che si troveranno ad affollare il percorso interessato dalla gara.
Il Questore Alberto Francini, inoltre, al fine di consentire il sereno svolgimento della manifestazione, ha richiesto al Prefetto l’emanazione di un decreto che renderà inaccessibile ai mezzi di massa superiore alle 3,5 tonnellate l’area circoscritta dalle vie Monserrato, San Nicolò al Borgo, Ala, piazza Lanza, Ipogeo, Regina Margherita, piazza Santa Maria di Gesù, Lago di Nicito, Plebiscito, Cristoforo Colombo, Alcalà, piazza Borsellino, Cardinale Dusmet, Umberto, Grotte Bianche, Largo Rosolino Pino, Renato Imbriani. Le sopra citate vie andranno a creare un vero e proprio “anello” al cui interno non potranno accedere i mezzi pesanti: nell’area ad esso interna, gli appassionati podisti e quanti catanesi volessero partecipare potranno serenamente prendere parte alla “sgambata non competitiva”.
 

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

Ti potrebbe anche interessare...

I Samaritani

Annunci

Il lato oscuro di musica e letteratura

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Il Diritto a portata di mano

Annunci