COMMISSARIATO DI NESIMA: SCONGIURATA STRAGE

Personale della Polizia di Stato ha fermato in tempo un uomo, che spaventava i vicini con continue minacce, trovato in casa con cinque bombole acquistate per far saltare in aria la palazzina dove risiedeva.
Nello specifico, personale del Commissariato di Nesima, dopo aver appreso dell’imminente pericolo corso dai condomini di una palazzina, ove viveva un uomo mentalmente instabile che in più occasioni aveva manifestato minacce di morte ai vicini di casa, si portava presso l’abitazione segnalata dove venivano rinvenute ben cinque bombole di gas che secondo le dichiarazioni espresse da anonimi denuncianti, aveva acquistato con il precipuo intento di “far saltare in aria” tutto il palazzo.
Grazie all’intervento tempestivo degli operatori del predetto Commissariato, lo stabile veniva messo in sicurezza e l’uomo, un anziano signore in evidente stato confusionale, veniva affidato a personale sanitario per un trattamento sanitario obbligatorio.

Redazione Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.

Lascia un commento

WordPress spam blocked by CleanTalk.

Ti potrebbe anche interessare...

I Samaritani

Annunci

ADV: Il mistero dell'Accorano

Il lato oscuro di musica e letteratura

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Il Diritto a portata di mano

Annunci

ADV: Il mistero dell'Accorano