Apertura della campagna elettorale di liberi e Uguali

 

Ieri sera presso il piccolo Teatro, Liberi e Uguali la formazione di sinistra che unisce Art. 1-M.D.P. / Sinistra Italiana/ Possibile di Pippo Civati, ha dato il via ufficialmente alla campagna elettorale per le politiche del 2018. Erano presenti altre al numeroso pubblico e ai canditati sua all’uninominale che al proporzionale Guglielmo Epifani capolista in tutti i collegi alla Camera dei Deputati e Piero Grasso Presidente del Senato e Leader della lIsta.
Dopo gli interventi sia dei canditati che del pubblico Guglielomo Epifani nel suo intervento parla di investimenti “In tutti i programmi non si parla di investimenti pubblici, noi di Liberi e Uguali invece vogliamo che lo Stato ritorni a investire “ la riconversione dell’economia non è fare i progetti faraonici come il Ponte Sullo stretto “ ad ogni campagna elettorale si parla sempre del ponte” dice Epifani- per poi non fare nulla . Per Epifani le priorità sono: la messa in sicurezza delle nostre città,e delle scuole,” bisogna investire ad esempio in siciliana sulle strade e nel meridione sull’alta velocità poi possiamo parlare di fare il Ponte sullo stretto”.
Il Presidente Piero Grasso esordisce “da magistrato nessuno sapeva il mio orientamento politico, oggi sono qua per condividere con voi questo progetto” un progetto con una sfida per la lista quella di fare ritornare dall’Estero i nostri figli che sono andati li per lavorare , infatti è sul lavoro che Grasso basa la sua campagna elettorale.
Anche lui non si sbilancia per il dopo voto “noi dopo saremo disponibili con chi condivide i nostri ideali” , Grasso fa un appello non solo di votare ,ovviamente, Liberi e uguali ma soprattutto di portare gli astensionisti cronici al voto, tutti coloro che sono delusi soprattutto dal P:D. dicendo che Liberi e Uguali rappresenta una valida alternativa a quella sinistra che si è allontanata dai valori e dalla politica vicino al popolo “noi siamo la sinistra , quella non è sinistra ma ben altro, il 4 Marzo è un impegno per portare avanti un progetto importante per la rinascita della sinistra perché l’Italia merita il meglio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare...

I Samaritani

I Samaritani

2 Giu di Claudio Shamoowwel Schillaci

Annunci

ADV: Il mistero dell'Accorano

Il lato oscuro di musica e letteratura

Proposte editoriali

Sulle rive del Mare Chazaro

5 Mar di Suzana Glavaš

La linea della fertilità

Tesori nascosti di casa nostra

Il Diritto a portata di mano

Annunci

ADV: Il mistero dell'Accorano